Uno dei detti che tutti conosciamo è Mens sana in corpore sano. Ma, nel concreto, quanto ci crediamo?

Gli antichi greci e romani avevano capito che il cervello trae enormi benefici dalla pratica regolare di attività fisica, al contrario, nella nostra società si tende a ritenere una persona troppo dedita alla cura del corpo superficiale e in genere un po’ tontarella e invece un intellettuale che trascura il suo aspetto esteriore, come un intelligentone.

Tutti luoghi comuni.

Molte ricerche sottolineano quanto sia fondamentale l’attività fisica non solo per mantenere il corpo forte e sano, ma anche per il mantenimento delle attività cerebrali.

Per la maggior parte delle persone la maggior difficoltà sta proprio nei primi passi.

Da dove iniziare un percorso di cambiamento?

1. Smettila trovare scuse e alibi. Non ho tempo, non mi piace, sono troppo stanca: non fai altro che prenderti in giro da sola…

2. Inserisci gli allenamenti nella tua agenda settimanale come fossero degli appuntamenti di lavoro o degli impegni presi, non con altri ma con te stessa. Se salti, devi recuperare. Se rispetti l’appuntamento, premiati.

3. Scegli la palestra più cara, così ti darà più fastidio ogni volta che salti un allenamento.

Iniziare a fare attività fisica anche se non si è mai fatta prima oppure sono anni che non si fa più è possibile a qualsiasi età. La cosa fondamentale è NON IMPROVVISARE.

Ecco le regole base per non sbagliare e soprattutto poter mantenere la motivazione:

1-Affidati a un esperto o fatti consigliare

Più che informazioni su corsi, orari, attrezzatura preoccupati di avere consigli utili su come cominciare nel modo migliore: quale attività, quante volte, come si usa quel determinato attrezzo…

2-Fai un check up preliminare

Fai le analisi mediche obbligatorie di routine, ma vai oltre, cerca chi ti può monitorare il tuo Indice di Massa Corporea ad esempio, sarà utile per pensare che stai facendo sul serio.

3-Poco e costante

Non fare sforzi esagerati, all’inizio è meglio poco ma costante. Secondo la scienza psicologica moderna ripetere un’azione sempre uguale per un mese è sufficiente per farla diventare abitudine.

4-Datti un obiettivo

Imposta un programma fatto di obiettivi realistici. Non accontentarti di muoverti tanto per farlo. Scegli di allenarti per uno scopo. Se il tuo obiettivo è quello di perdere massa grassa programma quale potrà essere il tuo risultato di qui a due mesi e riprogrammane uno nuovo appena raggiunto il primo. In questo è molto utile l’esperienza di chi si occupa di dimagrimento.

Se vuoi fare i primi passi con noi puoi cominciare dalla CONSULENZA INTEGRATA

 

Cinzia – Consulente Estetica

Ideatrice del Metodo Palestetica